Cancro del polmone e genetica

Che cos’è il cancro ai polmoni?

Il cancro del polmone è la moltiplicazione incontrollata di cellule maligne dell’epitelio polmonare. Di solito inizia in questi organi e può diffondersi a diverse parti del sistema respiratorio, compresi i linfonodi o altri organi, come il cervello. [1]

 

Esistono due tipi di cancro al polmone [2]:

Carcinoma non a piccole cellule:

È il tipo più comune e rappresenta l’85% di tutti i casi. A sua volta è suddiviso in tre sottotipi, che sono i seguenti:

  • Adenocarcinoma: è il tumore più comune nelle persone che non hanno fumato. Ha origine nelle cellule delle vie aeree che producono muco ed è più comune nelle donne che negli uomini.
  • Carcinoma a cellule squamose: si verifica nelle cellule piatte che rivestono le vie aeree. È legato al fumo e tende a comparire come una massa al centro del polmone.
  • Carcinoma a grandi cellule: si distingue perché può insorgere in qualsiasi punto del polmone e per la rapida crescita del tumore, che tende a diffondersi in tempi molto più brevi.

 

Carcinoma a piccole cellule: 

È meno comune ma più aggressivo ed è strettamente correlato al consumo di tabacco. Di solito viene individuato in fase avanzata, quindi in molti casi le metastasi sono già avvenute.

 

Sintomi del cancro ai polmoni

I sintomi possono variare da persona a persona e a seconda dello stadio della malattia, ma quelli più comuni sono tosse persistente, a volte con sangue o espettorato, dolore toracico, respiro corto, stanchezza persistente, perdita di peso, respiro affannoso e raucedine [3].

In alcuni casi, i pazienti hanno anche ripetuti attacchi di polmonite, bronchite o infiammazione dei linfonodi tra i polmoni.

Inoltre, negli stadi più avanzati, quando il tumore si è diffuso ad altre parti del corpo, possono comparire dolori ossei, disturbi del sistema nervoso (che provocano mal di testa, intorpidimento degli arti o problemi di equilibrio), ittero o ingrossamento dei linfonodi, soprattutto quelli del collo.

È stato dimostrato che il tumore al polmone può talvolta scatenare lo sviluppo di alcune sindromi, che sono associate a sintomi specifici. Le sindromi in questione sono le seguenti [3]:

  • Sindrome di Horner: colpisce i nervi degli occhi e del viso, con conseguente abbassamento delle palpebre, eterogeneità delle dimensioni di una pupilla rispetto all’altra e perdita di sudorazione su un lato del viso.
  • Sindrome della vena cava superiore: questa vena è vicina al polmone destro, quindi i tumori in quell’area possono esercitare una pressione sulla vena e causare una ritenzione di sangue in quell’area, provocando cefalea, vertigini o gonfiore del collo e del viso.

 

Dati globali sul cancro al polmone

Attualmente, questo tipo di tumore è il secondo più comune al mondo dopo il cancro al seno (Figura 1) e quello con il più alto tasso di mortalità a livello mondiale (Figura 2). Ogni anno vengono diagnosticati circa 2,2 milioni di nuovi casi di questa malattia [4] e ogni anno si verificano circa 1,8 milioni di decessi.

prevalencia mundial por el cancer de pulmón

Figura 1: Prevalenza globale del cancro nel 2020. Fonte: https://gco.iarc.fr/

cancer de pulmón mortalidad mundial

Figura 2: Mortalità per cancro nel mondo 2020. Fonte: https://gco.iarc.fr/

 

Da sempre l’incidenza di questa malattia è molto più elevata negli uomini che nelle donne. Tuttavia, negli ultimi anni si è registrata una diminuzione dei casi di cancro al polmone negli uomini, mentre nelle donne è aumentata, il che potrebbe essere legato al cambiamento delle abitudini sociali negli ultimi decenni. Nonostante ciò, il tumore è ancora più diffuso negli uomini (Figura 3).

mortalidad por cancer de pulmon en españa

Figura 3: Evoluzione nel tempo della mortalità per cancro al polmone in Spagna, per sesso. Fonte: https://gco.iarc.fr/

 

Cause e/o fattori di rischio

Il principale fattore scatenante del cancro ai polmoni è il fumo, poiché quasi l’80% dei casi è legato a questa abitudine, compresi i fumatori passivi. Tuttavia, esistono altri fattori di rischio come l’esposizione all’inquinamento ambientale, l’esposizione ad agenti cancerogeni come l’amianto o il radon, le infezioni polmonari come la polmonite o la tubercolosi, l’infezione da HIV, l’integrazione di beta-carotene nei forti fumatori o la storia familiare.

Inoltre, vi sono prove sempre più evidenti di un’associazione tra il cancro ai polmoni e il microbiota orale. Ad esempio, un’aumentata concentrazione di batteri Streptococcus, insieme ad altri cambiamenti nel microbiota orale (uno stato di disbiosi o squilibrio batterico), sono associati al cancro del polmone [2, 5].

 

Prevenzione e trattamento del cancro

Tenendo conto dei rischi per la salute derivanti dall’esposizione prolungata a sostanze nocive, in particolare al consumo di tabacco, si può affermare che il modo migliore per prevenire questa malattia è quello di non fumare e di ridurre l’esposizione ad agenti che possono scatenare un tumore maligno a lungo termine. Inoltre, si raccomanda un follow-up medico per coloro che hanno una storia familiare di questa malattia [5].

Poiché esistono diversi tipi di tumore al polmone, esistono anche trattamenti diversi per ciascun tipo. Le persone affette da tumore polmonare non a piccole cellule possono essere trattate con varie terapie, come la chirurgia, la chemioterapia, la radioterapia, la terapia mirata (uso di farmaci per bloccare la crescita e la diffusione del tumore) o una combinazione di queste. Tuttavia, i pazienti con diagnosi di tumore a piccole cellule ricevono di solito solo trattamenti di chemioterapia o radioterapia [6].

 

24Genetica e cancro al polmone

Noi di 24Genetics abbiamo condotto ricerche approfondite sul microbiota orale e sul suo rapporto con alcune malattie e recentemente abbiamo scoperto per primi che esiste un’associazione tra alcuni squilibri del microbiota orale e diverse malattie, tra cui, in particolare, il cancro ai polmoni, anche se non abbiamo ancora dimostrato una relazione causale in questa associazione.

A seguito di questa approfondita ricerca, abbiamo appena lanciato un innovativo test del microbiota, unico al mondo, che consiste nell’analizzare lo stato attuale del vostro microbiota orale con un semplice campione di saliva, come nei nostri test genetici. In questo modo, ora è possibile avere informazioni sul cancro ai polmoni tenendo conto dell’equilibrio del vostro microbiota.

In questo modo, con il nostro test All in One Plus, potete ottenere i nostri 7 rapporti genetici e, in aggiunta, il vostro rapporto sul microbiota orale.

 

Bibliografia

[1] ¿Qué es el cáncer de pulmón? Centers for Disease Control and Prevention. Available at: https://www.cdc.gov/spanish/cancer/lung/basic_info/what-is-lung-cancer.htm#:~:text=El%20c%C3%A1ncer%20es%20una%20enfermedad,del%20cuerpo%2C%20como%20el%20cerebro. 

[2] Zheng, M. (2016) ‘Classification and pathology of Lung Cancer’, Surgical Oncology Clinics of North America, 25(3), pp. 447–468. doi:10.1016/j.soc.2016.02.003. 

[3] Signos y síntomas del cáncer de pulmón. American Cancer Society. Available at: https://www.cancer.org/es/cancer/tipos/cancer-de-pulmon/deteccion-diagnostico-clasificacion-por-etapas/senales-sintomas.html. 

[4] The International Agency for Research on Cancer (IARC) Global cancer observatory, Global Cancer Observatory. Available at: https://gco.iarc.fr/. 

[5] Prevención del Cáncer de Pulmón. Instituto Nacional del Cáncer. Available at: https://www.cancer.gov/espanol/tipos/pulmon/paciente/prevencion-pulmon-pdq

[6] ¿Cómo se diagnostica y se trata El Cáncer de Pulmón? Centers for Disease Control and Prevention. Available at: https://www.cdc.gov/spanish/cancer/lung/basic_info/diagnosis_treatment.htm#:~:text=se%20haya%20diseminado.-,Las%20personas%20con%20c%C3%A1ncer%20de%20pulm%C3%B3n%20de%20c%C3%A9lulas%20no%20peque%C3%B1as,general%20reciben%20radioterapia%20y%20quimioterapia. 

Genetica e lesioni sportive

Genetica e lesioni sportive

Lesioni sportive Gli infortuni sono una delle maggiori preoccupazioni degli atleti, poiché, a prescindere dallo sport praticato, sono esposti ad essi. Spesso i media riportano la notizia che alcuni personaggi dello sport hanno continue ricadute a causa dello stesso...

leggi tutto
Privacy dei dati. Protezione del patrimonio genetico.

Privacy dei dati. Protezione del patrimonio genetico.

Nell'era digitale, la tecnologia avanza a passi da gigante e questo ha permesso di raggiungere livelli di comprensione della nostra genetica senza precedenti. In questo affascinante viaggio alla scoperta di noi stessi, noi di 24Genetics siamo orgogliosi di essere...

leggi tutto
Historical Ancestry: an emotional journey to the past

Historical Ancestry: an emotional journey to the past

Discover your deepest roots with the historical ancestry report from 24Genetics. Imagine being able to travel back in time, not just to learn about the world's history, but to uncover how your own ancestors contributed to shaping it. That's precisely what we offer...

leggi tutto
Genetica e cancro al seno

Genetica e cancro al seno

Il cancro al seno si verifica quando le cellule del seno iniziano a moltiplicarsi in modo incontrollato, dando luogo alla formazione di tumori. Se non trattate, le cellule cancerose possono diffondersi in tutto il corpo e diventare letali. Questo tipo di cancro è un...

leggi tutto
Test genetici diretti al consumatore

Test genetici diretti al consumatore

Dal colore degli occhi alla predisposizione a determinate malattie, i nostri geni influenzano in modo significativo la nostra vita. Grazie ai progressi tecnologici e ad aziende leader del settore come 24Genetics, la genetica personalizzata è ora più accessibile che...

leggi tutto
Malattia di Gaucher e genetica

Malattia di Gaucher e genetica

Che cos'è la malattia di Gaucher? La malattia di Gaucher è una rara malattia genetica autosomica recessiva (devono essere presenti due copie di un gene mutato perché la malattia si sviluppi), dovuta a un deficit di un enzima lisosomiale chiamato glucocerebrosidasi,...

leggi tutto
L’influenza della genetica sulla celiachia

L’influenza della genetica sulla celiachia

Che cos'è la celiachia? La celiachia è una malattia cronica autoimmune che colpisce l'apparato digerente. È caratterizzata da un'intolleranza al glutine, una proteina presente nel grano, nell'orzo, nella segale e negli incroci di questi cereali. Quando una persona...

leggi tutto
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuoto
      Calculate Shipping
      Apply Coupon